Menu Chiudi

Photograph

Un 250 parole su richiesta.

Photograph

E se guardassi dietro, vedresti quanta strada hai percorso.
Fra incertezze, dubbi, paure, forse non ancora tutti affrontati, ma alcuni sono dietro, come la casetta sullo sfondo, isolata da tutto e tutti.

Pur sempre bella da guardare. Certo, il piano non è la perfezione, ma essere felici.
E non è poco, né tanto meno facile. Però ci si prova ogni giorno!
Sguardo deciso, fiero; sorriso accennato e un bastone da trekking, orpello che anche in mancanza avresti mosso la scalata alle paure.

Ginocchio poggiato per terra, da notare che non è difeso dalla giacchetta ma nudo sulla ghiaia.
Senza pensare alla posizione, come nella vita, dire senza temere, fare senza aspettare, magari domandarsi in seconda battuta se giusto o meno. Ti angustiano cose immeritevoli del tempo dedicatoci. E rimani in silenzio, spesso dicendo cose bellissime per chi ascolta. E in piedi, il bastone rintocca ai tuoi passi, magari qualche nuvola oscura il paesaggio ma il sole torna sempre a brillare e il bastone si poggerà leggero sulle spalle, come condividere il cammino assieme altri. La montagna è oltrepassata e tu ancora non vuoi fermarti, il percorso è lungo perché soffermarsi?
Invece dovresti girarti e godere del paesaggio, quello per cui hai sudato, gioito o anche pianto per un sentiero impervio e ridarti il sorriso sul come l’hai oltrepassato agevolmente. Scattala anche tu una foto. È facile.
Poggia il ginocchio per terra, fissa l’obiettivo e premi il tuo click.
Ti strapperà un sorriso. O almeno lo spero!

Torna ai
250 parole
Torna a Home, Marlena